Sorgente di Fiumelatte

SORGENTE DI FIUMELATTE

DOVE NASCE IL FIUME PIÙ BREVE D’ITALIA

◇ NATURA ◇

250m

LUNGHEZZA

FACILE

DIFFICOLTÁ

MAR-OTT

PERIODO

DALLA SORGENTE AL LAGO IN SOLI 250 M

IL TORRENTE DALLE ACQUE BIANCO-LATTE

Il Fiumelatte va annoverato tra i più brevi corsi d’acqua d’Italia con i soli 250 m. circa di sviluppo, dal punto di origine al suo tuffo nel lago. Le sue fragorose acque sono così spumeggianti da conferirgli un incredibile color bianco-latte, fenomeno da cui trae appunto il proprio nome. È un torrente temporaneo: compare rapidamente verso fine marzo per poi scomparire ad ottobre.

Questa sua particolare singolarità ha condotto gli studiosi ad ipotizzare che il Fiumelatte rappresenti un “troppopieno” di un imponente bacino situato nelle viscere del retrostante circo glaciale di Moncodeno, nella Grigna Settentrionale.

Il fiume ha suscitato nei secoli la curiosità di molti; fra i tanti Leonardo, che al “Fiumelaccio” accenna nel foglio 214 del Codice Atlantico.

COME RAGGIUNGERE LA SORGENTE

Da Piazza San Giorgio, a Varenna, si prosegue verso sud, imboccando in leggera salita Via Roma, adiacente il parcheggio multipiano. Raggiunto il cimitero, si prosegue sulla scalinata che si incontra a sinistra, al termine della quale ha inizio il vero e proprio sentiero che, correndo a mezza costa parallelo al lago, porta al Fiumelatte. Consigliamo di indossare scarpe comode, per percorrere agevolmente il sentiero, seppur non presenti grosse difficoltà.

Per chi volesse sostare nei pressi della sorgente, una piccola ma ben attrezzata area pic-nic è situata proprio a bordo del fiume.

TorrenteFiumelatte_Varenna-1
TorrenteFiumelatte_Varenna-2

CONDIVIDILO CON CHI VUOI

FacebookFacebook MessengerWhatsAppEmail

TREKKING / ITINERARI

ALTRE ESCURSIONI NEL TERRITORIO DI VARENNA